NUOVA SECURITY DECLARATION PER GLI STATI UNITI

La TSA (Transportation Security Administration), Agenzia americana per la sicurezza dei trasporti, ha emanato una nuova direttiva che prevede una Security Declaration aggiuntiva per le spedizioni dirette negli Stati Uniti, a partire dal 29 Gennaio 2016.

Tutte le spedizioni aventi lettera di vettura (AWB) con data di emissione successiva al 29 Gennaio 2016 devono rispettare la nuova direttiva ed includere la seguente dichiarazione:
”(Name of Entity) ________ has reviewed all available documentation and has determined that none of the cargo being offered in this consignment or consolidation either originated in, transferred from, or transited through any point in Egypt, Syria, Somalia or Yemen.”

Questa dichiarazione è aggiuntiva e non sostituisce le altre dichiarazioni attualmente vigenti. Può essere inserita in un documento su carta intestata, aggiungendo il numero e la data della fattura, o può essere specificata direttamente all'interno della fattura.
È necessario, quindi, per le spedizioni verso gli Stati Uniti ricevere, oltre alla consueta documentazione, la dichiarazione richiesta nel rispetto della nuova regolamentazione.

Per qualsiasi ulteriore informazione a riguardo, La invitiamo a contattare i nostri uffici all'indirizzo e-mail:
marketing@dbgroup.net