Aggiornamento - Convenzione SOLAS 74 | DB Group

Aggiornamento - Convenzione SOLAS 74

10 Maggio 2018

 

L’IMO (International Maritime Organization) ha apportato delle parziali modifiche alla convenzione SOLAS 74, volta a tutelare la sicurezza della navigazione mercantile. Vi informiamo che è entrato in vigore il D.M. 367/2018 relativo all’approvazione delle linee guida applicative per la determinazione della “massa lorda verificata del contenitore” (VGM).
Di seguito evidenziamo i tre emendamenti principali:
1)     Aggiornamento delle regole di pesatura in base al metodo 2: i soggetti AEO che abbiano già ottenuto l’autorizzazione a pesare attraverso il Metodo 2, potranno continuare ad utilizzarlo esclusivamente fino al 31 dicembre 2018. A far data dal 1° gennaio 2019, la titolarità dell’autorizzazione AEO costituirà solo un elemento di facilitazione per l’accesso al Metodo 2, fermo restando che le aziende dovranno dotarsi di procedure aziendali relative alla pesatura, conformi al punto 4.2 delle linee guida applicative per la determinazione della “Massa Lorda Verificata del contenitore” (VGM) in allegato al D.D. 367/2018. In particolare, le procedure dovranno specificare i metodi di pesatura utilizzati, la manutenzione di eventuali dotazione ed attrezzature utilizzate, la calibrazione delle attrezzature, la gestione di eventuali discrepanze, la gestione di apparecchiature difettose e la conservazione dei dati.
2)     Parziale innalzamento del limite di tolleranza applicato in sede di controlli e verifiche: è ammessa una percentuale del +/- 5% delle VGM per i contenitori con VGM fino a 10 tonnellate e del +/- 3% per i contenitori la cui VGM è superiore a 10 tonnellate.
3)     E’ stato sanato l’errore di traduzione relativamente alla parola “shipper”, che nel decreto dirigenziale nr. 447/2016 era stato tradotto erroneamente come "spedizioniere".
Le linee guida allegate al Decreto Dirigenziale n. 367/2018 confermano, al punto 2.3, che la definizione è quella prevista al punto 2.1.12 della MSC.1/Circ.1475, ossia il soggetto giuridico così qualificato nella Polizza di carico marittima oppure in altro documento di trasporto multimodale e/o il soggetto nel cui nome o per conto del quale è stipulato il contratto di trasporto con il vettore marittimo.
Nella Circolare Ministeriale n. 138/2018, che accompagna il Decreto e che abroga la precedente Circolare n. 133/2017, invece, è fornito un modello di shipping document con cui lo shipper o la persona autorizzata fornisce la VGM al comandante della nave o al suo rappresentante ed al rappresentante del terminalista, il cui uso, ancorché non obbligatorio, viene suggerito.
 
E’ possibile scaricare il modello di shipping document qui:
Shipping document.pdf
 
Il documento che segue fornisce maggiori informazioni in merito alla convenzione SOLAS 74.
VGM_Ita.pdf
 
Per ulteriori informazioni i nostri uffici sono a vostra disposizione.
Sarà nostra cura tenervi informati in merito ad ulteriori sviluppi.
D.B. Group


Back to the news