Assicurazione trasporto via nave | D.B. Group

Assicurazione per trasporto cargo via mare

09 Febbraio 2024

Sottoscrivere una polizza assicurativa è essenziale per i trasporti internazionali via mare. Ti aiuta a recuperare l'investimento in caso di danni o perdite.

Ottenere un risarcimento per danneggiamento o smarrimento dei beni durante il trasporto marittimo è complesso. In mancanza di un'assicurazione, per ricevere il rimborso è necessario dimostrare la responsabilità del vettore.

Questo è un fattore di estrema criticità per aziende che movimentano merce di alto valore.

 

In questo articolo:

 

 

3 motivi per scegliere di assicurare le tue spedizioni via mare

1. Proteggi il tuo carico dagli incidenti

Il trasporto internazionale delle merci è sempre soggetto al rischio di incidenti e ritardi. I più comuni sono:

  • Furto: anche il trasporto marittimo è soggetto a casi di furto, soprattutto durante i transiti presso terminal e le connessioni terrestri e quando il carico è composto da abbigliamento, calzature e accessori ad alto valore. In assenza di un'assicurazione per il trasporto, il furto di prodotti rappresenta un importante costo inatteso per il tuo business.
  • Bagnamento: una parte delle attrezzature (container) messe a disposizione dalle compagnie sono usurate e quindi un bagnamento del contenuto non è causa remota di un danno.
  • Smarrimento: le grandi navi cargo che trasportano migliaia di container corrono un alto rischio di perderli in mare. Ogni anno il World Shipping Council rilascia uno studio sui container persi in mare (https://www.worldshipping.org/news/world-shipping-council-releases-containers-lost-at-sea-report-2023-update). I risultati dell’ultimo report mostrano che negli ultimi 15 anni (2008-2022) le stime sul numero di container persi ogni anno riportano ad una media di 1.566 unità.
  • Eventi imprevisti: condizioni climatiche estreme, tensioni geopolitiche, pirateria e incidenti causano spesso la perdita dei contenitori e danni.

 

2. Le leggi internazionali proteggono i carrier

Le leggi internazionali per il trasporto marittimo limitano la responsabilità dei vettori al fine di facilitare il commercio internazionale. In mancanza di un'assicurazione, la responsabilità in caso di perdita o danno del cargo marittimo ricade sullo shipper e sul consignee.

In alcuni casi, oltre alla limitazione del debito, ci sono situazioni esonerative della responsabilità.

Nel caso limite di una avaria generale, il proprietario della merce viene coinvolto per partecipare alle spese di salvataggio soprattutto se la sua merce non è danneggiata. Le spese derivanti possono arrivare a percentuali importanti del valore merce e senza una copertura assicurativa il proprietario merce deve versare una garanzia per vedersi restituire il carico.

 

3. Sicurezza del risarcimento

Assicurare il tuo carico ti permette di avere la certezza di un risarcimento in caso di incidenti. Acquistando una polizza assicurativa, lo shipper paga un premio alla compagnia di assicurazione. In cambio, questa garantisce la copertura del carico durante il trasporto. Se, nel corso del trasporto, i beni sono danneggiati o smarriti lo shipper può presentare una richiesta di risarcimento a copertura delle spese e dei danni derivati.

E' importante notare che al momento della spedizione la merce deve risultare adeguatamente imballata e protetta contro il normale deterioramento che può avvenire durante il trasporto.

 

 

Assicurazione sul trasporto via mare: come sceglierla?

Il proprietario delle merci dovrebbe predisporre l'assicurazione marittima in base alle proprie necessità.

Il livello del premio assicurativo dipende da diversi fattori, tra cui:

  • il valore e la natura della merce
  • la destinazione
  • il mezzo di trasporto selezionato


D.B. Group è a disposizione dei propri clienti per valutare di volta in volta l’opzione assicurativa migliore sulla base delle diverse esigenze e per supportarti nella gestione delle pratiche assicurative.

 

 

VOGLIO ASSICURARE LA MIA MERCE

 

 

 

Semplifica il processo di richiesta di risarcimento

Se la spedizione è stata assicurata, la richiesta di risarcimento per furto, danneggiamento o smarrimento del cargo che viaggia via nave deve seguire un iter specifico.

  • Lo shipper deve ritenere responsabile il carrier.
  • L’assicurato deve contattare la compagnia di assicurazione per presentare un reclamo secondo il periodo di tempo stabilito dalla polizza assicurativa.
  • Nel caso in cui la richiesta venga approvata, la compagnia assicurativa rimborserà il valore in base della fattura commerciale.

 

D.B. Group ti aiuta a semplificare questo processo. In caso di necessità, i nostri team gestiranno la richiesta di rimborso per conto dei clienti, occupandosi della compilazione dei documenti, del contatto con l’assicurazione, di organizzare e coordinare le ispezioni e ogni altro step necessario alla gestione efficiente delle pratiche assicurative.  

Per maggiori informazioni puoi richiedere il nostro supporto. 

 

 

 

 

 

Assicurazione-marittima

Back to the news