CBAM: il report trimestrale durante il periodo transitorio | DB Group

CBAM: il report trimestrale durante il periodo transitorio

19 Gennaio 2024

Il 31 gennaio 2024 scade il termine per la presentazione della prima relazione CBAM del trimestre ottobre-dicembre 2023.
Sono coinvolte le importazioni effettuate nell’Unione Europea dei prodotti dell’allegato I del Regolamento UE 2023/956, che istituisce il Meccanismo di Aggiustamento del Carbonio alle Frontiere, uno dei passaggi fondamentali del programma di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra e la progressiva transizione energetica a fonti rinnovabili.

Fino a fine 2025 il meccanismo è in vigore nella sua fase transitoria, con l’obbligo di comunicare all’Unione Europea le emissioni di CO2 intervenute durante la lavorazione nei paesi terzi di prodotti importati.
I prodotti interessati appartengono a sei settori industriali:

  • cemento
  • idrogeno
  • alluminio
  • concimi
  • ghisa – ferro – acciaio
  • produzione di energia elettrica

 

Il report va presentato tramite il CBAM registry reso disponibile dalla Commissione Europea. Si tratta di un portale che permette la trasmissione della relazione CBAM in via telematica ed il cui accesso avviene utilizzando il sistema autorizzativo dell’Agenzia delle Dogane.

Se sei interessato a saperne di più, il team Customs Consultancy rimane a disposizione per ulteriori informazioni.

CBAM: il report trimestrale durante il periodo transitorio

Back to the news