TARIC 2023

Nuova TARIC dal 1° gennaio 2023

04 Novembre 2022

Lo scorso 31 ottobre la Commissione Europea ha pubblicato la sostituzione dell’Allegato I del Regolamento UE n. 2658/87 relativo alla nomenclatura tariffaria e statistica e alla Tariffa Doganale Comune.

La Nomenclatura Combinata delle merci (NC) è una raccolta, per settori merceologici, di posizioni contraddistinte da un codice (voce doganale) e da una relativa descrizione (designazione), corrispondenti alle merci oggetto di scambi internazionali.
Ad ogni codice doganale corrisponde una posizione tariffaria della Tariffa Doganale Comune, che identifica un dazio da corrispondere negli scambi internazionali.

L’Allegato I viene aggiornato con cadenza annuale, solitamente nel mese di ottobre, con entrata in vigore il 1° gennaio dell’anno successivo.

La modifica risponde alle esigenze in materia di statistiche e di politica commerciale, nonché degli sviluppi tecnologici, cancellando i codici obsoleti e introducendo nuove sottovoci per agevolare il monitoraggio di merci specifiche.

Il nuovo Allegato I, che entrerà in vigore il 1° gennaio 2023, prevede l’introduzione di codici nei settori agro-alimentare, delle materie prime minerarie, chimiche e dell’alluminio, oltre che per determinate tipologie di macchinari e apparecchi elettrici. Per visualizzare la nuova versione della Triffa Doganale Comune clicca QUI

Se siete interessati a scoprire le novità in materia di codifica doganale dei vostri prodotti, il reparto Customs Consultancy è a vostra disposizione.

 


Back to the news