Svizzera – Azzeramento dazi all’importazione per i prodotti industriali | DB Group

Svizzera – Azzeramento dazi all’importazione per i prodotti industriali

07 Settembre 2023

Dal 1° gennaio 2024 in Svizzera entrerà in vigore la modifica della legge sulla tariffa doganale che dispone l’azzeramento dei dazi all’importazione sui prodotti industriali. Il Consiglio Federale ha approvato nel 2017 un pacchetto di misure volte ad agevolare le importazioni e l’accesso al mercato svizzero dei materiali utilizzati dalle aziende nelle produzioni interne, aumentandone la competitività nei mercati internazionali. L’abolizione dei dazi industriali rappresenta uno degli step del percorso avviato per facilitare le importazioni in Svizzera.

Principali novità: 

- Dazi all’importazione azzerati per i prodotti classificati nei capitoli compresi tra 25 e 97, ad eccezione di alcuni prodotti dei capitoli 35 e 38; le altre imposte o tasse all’importazione, quali ad esempio l’imposta sugli oli minerali, l’imposta sugli autoveicoli e l’imposta sul valore aggiunto sono comunque dovute;

- Tariffa doganale semplificata per i prodotti industriali, con sostituzione delle ultime due cifre con “00”; è consultabile online sul sito federale della dogana Svizzera una tabella di concordanza delle voci di tariffa;

- La prova di origine per i prodotti destinati all’importazione e al consumo in Svizzera non è più richiesta.

La prova di origine preferenziale prevista dall’accordo di libero scambio è comunque necessaria:

- Nel caso di merci destinate alla riesportazione verso paese terzo senza trasformazione in Svizzera;

- In caso di cumulo dell’origine all’interno, ad esempio, della Convenzione Pan Euro Mediterranea per successiva esportazione al fine di consentire il rispetto delle disposizioni dell’accordo stesso.


Con l’abolizione dei dazi sui prodotti industriali la Svizzera intende perseguire un percorso di miglioramento della competitività della propria economia all’interno di un processo di semplificazione delle procedure doganali che prevede entro la fine del 2026 la digitalizzazione delle dichiarazioni doganali e della riscossione dei tributi.

Il team Customs Consultancy resta a disposizione per ulteriori informazioni.


Back to the news

La grande novità nel
mondo della consulenza
doganale
è arrivata!
Non fartela scappare!
Scopri di più